Gli esercizi zen e il concetto di gravità dello stupro

anello_dito_medio

Non sono buddista ma ora come ora sarebbe meglio che nella mia mente si spandesse un bel Nam Myoho Renge Kyo piuttosto che le parole che vi si stanno rincorrendo. Quelle parole ruttano e puzzano, spetazzano e rotolano scomposte. Si comportano non tanto come beoni sfatti, ché sono spesso più patetici che pericolosi, ma come violentatori sudici e uomini ipocriti. Cercano di raggiungerne il livello di schifo ma arrancano invano. Perché ci vuole del bello e del buono per arrivare al punto di usare, come motivo d’annullamento di una sentenza per stupro, lo stato di ubriachezza del colpevole. Eppure, a quanto leggo, è esattamente quello che è accaduto. Sarebbe mancata in precedenza, dice il giornale, ogni valutazione globale «in relazione al fatto che le violenze sarebbero sempre state commesse sotto l’influenza dell’alcol». Annullata la condanna con rinvio ad altra sezione della corte d’appello di Venezia. Orbene, io mi chiedo, per quale recondito motivo non si potrebbe far valere la stessa osservazione nel caso di omicidi e infantici? Magari bisognerebbe consigliare le vittime di far fare la prova del prova palloncino al proprio aguzzino, prima di farsi uccidere o stuprare. Il concetto di “minore gravità” francamente mi sfugge: vuol dire che ammazzi o violenti un po’ di meno se ammazzi o violenti da ubriaco? Bene un’ottima notizia: e io che banalmente pensavo di aver superato il periodo in cui portare i pantaloni con la lampo trasformava uno stupro in stupro consenziente… Ora continuate pure a scandalizzarvi serenamente per le violenze che accadono nei paesi degli altri: tanto qui in Occidente stiamo al sicuro. Consigli per gli acquisti. Ci leggiamo dopo la pubblicità.

Ilaria

Toh la notizia si diffonde, hai visto mai che riesca ad ottenere una qualche rilevanza…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...