2 agosto 1980

lac-megantic-book-852-8colIl 2 agosto 1980 non avevo ancora la maturità di capire cosa stava succedendo e infatti non ne ho memoria alcuna. Però, tutte le volte che siedo nella sala d’aspetto della stazione di Bologna, in mezzo alle valigie e agli altri viaggiatori, guardo quella spaccatura aperta e non riesco a capacitarmi che sia lo stesso luogo. Non comprendo come possa succedere che lì, dove ora io appoggio il mio culo di passaggio, a un dato momento della storia, ci siano state solo macerie ed esseri umani feriti. Oppure i corpi dei morti. Eppure non è un universo parallelo, è proprio lo stesso luogo, con le valigie in mano e i passeggeri che vanno e che vengono. Qualcuno per lavoro, qualcuno per diletto, qualcuno per rientrare a casa, qualcuno per raggiungere la sua vacanza. Quando ci vado, a Bologna, è sempre per lavoro dunque mi porto dietro fogli, appunti, computer, fazzolettini, libri, penne, burrocacao, rubriche, telefono e tutto il caos che normalmente mi accompagna. Quando appoggio le mie valigie piene su quel pavimento, vicino a quella frattura è come se le accostassi alle valigie di trent’anni fa (oggi fanno trentaquattro). Mi immagino le mie cose che volano in aria, i fogli che si sparpagliano, i pezzi che ho messo insieme in una vita che se ne vanno ognuno per conto suo e nessuno li riconoscerà perché solo io ho lo schema di quel caos. Ecco cos’è per me Bologna. Una valigia che vola in aria piena di storie che nessuno saprà più rimettere insieme.

Ilaria Sabbatini

Il trentasette, di Roberto Greco, 2005

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...