It’s so a-typ(o)ical. Debutta a Pisa “A typo”, la casa editrice virtuale per libri d’artista. Parte II

I - atypodi Ilaria Sabbatini per CUCO18

Continuiamo a parlare di A Typo, il progetto toscano nato allo scopo di produrre e promuovere libri d’artista che si rapportano in maniera creativa all’immateriale mediatico. A Typo, nelle intenzioni dei fondatori, suona come “atipico” e allude programmaticamente all’errore di stampa. Dopo l’esordio a Transmediale, il festival di arte e cultura digitale berlinese, la casa editrice per libri d’artista presenterà le sue opere a Pisa (16 febbraio – 2 marzo) con la curatela di Silvana Vassallo, presso la galleria Gennai che da tempo si occupa del genere con importanti collaborazioni internazionali. Ho chiesto agli autori esposti di parlarmi delle loro opere.

II - LiensLes liens invisibles propongono l’opera Unhappening. Not here, not now spiegando che, dopo cinque anni di net art, hanno focalizzano il nuovo progetto sul confine tra la produzione di contenuti tipica dei social media e la produzione artistica contemporanea. In una sorta di collisione tragicomica tra arte concettuale, software art e Net Art, il progetto è il catalogo di una mostra personale di un gruppo immaginario che non è mai realmente accaduta. La mostra è stata pensata per essere fruita al di fuori della sua dimensione reale e solamente attraverso le rappresentazioni del suo supporto mediatico: il catalogo. Così come la mostra il catalogo contiene cento opere inedite e mai realizzate ottenute in meno di mezzora attraverso l’ausilio di un software che ha generato e mixato casualmente testi critici e fotografie tratte da Google Immagini. Il progetto è il tentativo di mettere in evidenza quanto il sistema dell’arte contemporanea coincida progressivamente con la sua narrazione, dipendendo sempre più dai simboli autoreferenziali e sempre meno dalla dimensione materiale dell’opera. L’unhappening è arte che non avviene né qui né adesso: un prodotto immateriale, di pura fantasia, che oltrepassa la dimensione oggettuale e lascia al suo pubblico la libertà di cogliere le proprie epifanie dietro ogni singola immagine.

II _ LunardiMarcantonio Lunardi presenta Venti anni di berlusconismo in Italia (1994-2011), un falso catalogo di francobolli falsi, che gioca sul confine tra comunicazione e autorappresentazione mediatica del potere. «E’ con grande piacere che presentiamo la decima edizione del Catalogo Unificato Filatelico in una veste tipografica totalmente rinnovata» con queste parole si apre il catalogo del periodo berlusconiano. Nell’età contemporanea – spiega l’autore – la società viene raccontata attraverso documenti di vario genere tra cui quelli ufficiali emessi dai singoli stati e dalle relative cancellerie. La numismatica e la filatelia fanno parte di questo bagaglio testimoniale. Attraverso la loro evoluzione, il loro disegno, la loro stampa si celebrano eventi importanti del paese che li ha emessi. Da questa riflessione scaturisce la necessità di definire un periodo storico controverso tramite l’emissione di francobolli che rievochino le fasi salienti di questa stagione. «Falsi documenti diventano testimoni di vicende vere. Ogni francobollo contiene un frammento di memoria che viene consegnato alla storia attraverso la farsa di un documento mai emesso». Il catalogo diventa così il diario filatelico di un cittadino coinvolto in una vicenda collettiva che ha radicalmente stravolto la storia del suo paese.

Ilaria Sabbatini

Advertisements

Un pensiero su “It’s so a-typ(o)ical. Debutta a Pisa “A typo”, la casa editrice virtuale per libri d’artista. Parte II

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...